Background Color:
 
Background Pattern:
Reset
giovedì 22 novembre 2018
Menu
Riabilitazione in acqua

VOLANTINO

Riabilitazione in acqua

 

Fisioterapiste: dott.ssa Stefania Trentin e dott.ssa Elisa Crivellaro

IDROKINESITERAPIA

 

L'Idrokinesiterapia - o riabilitazione in acqua - è una speciale terapia che sfrutta il movimento in acqua. E' molto efficace e vantaggiosa per il recupero articolare e funzionale, sia in presenza di patologie croniche che acute.

 

I benefici dell'acqua

Riduzione del peso corporeo reale. Quando ci si immerge fino all'ombelico il nostro peso si riduce, di fatto, di circa il 50% per diminuire sino al 90% quando il livello di immersione raggiunge le spalle. Questo implica la facilitazione dei movimenti perché si alleggerisce il peso gravante sulle articolazioni, consentendo dei gesti impensabili fuori dall’acqua e quindi consente per esempio la ripresa precoce della deambulazione.

Facilita il ritorno venoso e linfatico. La pressione esercitata dall'acqua crea una ridistribuzione del flusso sanguigno e linfatico favorendo la riduzione degli edemi e del versamento articolare.

Diminuzione della percezione del dolore. Una temperatura superiore ai 30°C produce rilassamento muscolare, migliorando la circolazione e, insieme allo stimolo pressorio, agisce sulla percezione del dolore aumentandone la soglia.

 

I benefici dati dall'acqua influiscono sui sistemi muscoloscheletrico, cardiovascolare, nervoso e respiratorio.


La riabilitazione in acqua è indicata per:

·         Esiti di ricostruzione dei legamenti e riparazioni tendinee (spalla, ginocchio, caviglia, ecc.)

·         esiti di intervento di protesi (anca, ginocchio, spalla)

·         Ernia del disco e chirurgia del rachide

·         esiti di fratture, distorsioni, lussazioni articolari

·         mal di schiena, sciatalgie, lombalgie

·         scoliosi, ipercifosi

·         patologie croniche della colonna vertebrale e articolari (artrosi, discopatie, gonalgia, coxalgia, osteoporosi)

·         esiti di ictus, traumi cranici, esiti di traumi spinali

·         malattie neurologiche e neuromuscolari

·         distrofie muscolari

·         malattie reumatiche


La vasca riabilitativa:

-          Dimensioni: 6,40 x 4,05 m

-          Profondità: 120 cm

-          temperatura dell’acqua: 32,5°C

-          Dotazione: spalliera svedese, nuoto controcorrente, idromassaggio a parete, panche insufflanti con idromassaggio e geyser. La vasca è assistita da due sollevatori per persone con difficoltà motorie

Trattamento in gruppo: si lavora in un gruppo di 5-6 pazienti seguiti da un fisioterapista, gli esercizi sono personalizzati a seconda della patologia.

Trattamento individuale: è rivolto a chi presenta problematiche neurologiche e/o necessita della diretta assistenza di un fisioterapista in vasca.

  


Questo sito web utilizza solo ed esclusivamente “cookies tecnici” atti a migliorare la tua esperienza di navigazione e non consentono in alcun modo il tuo riconoscimento.
Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni dei cookies consulta la nostra Privacy Policy